L’orsetto Paddington per Londra

paddington-1708630_960_720

Paddington Bear è un personaggio della letteratura inglese per bambini nato nel 1958 dalla penna di Michael Bond. Paddington è originario del Perù ed è stato mandato a Londra da sua zia Lucy. Appena arrivato a Londra, solo e disorientato, Paddington viene trovato dalla famiglia Brown alla stazione della metropolitana di Paddington, da cui il nome. Indossava soltanto un vecchio cappello e un cartello su cui la zia Lucy aveva scritto “Per favore, prendetevi cura di quest’orso. Grazie.” Paddington viene quindi adottato dalla famiglia Brown e vive con loro al 32 di Windsor Garden, non lontano da Portobello Road. Il cibo preferito di Paddington è la marmellata, solitamente indossa un Montgomery blu e porta i suoi oggetti personali più importanti in una valigia di pelle marrone, è molto simpatico e combina tante marachelle.

Primo giorno

Cominciamo il nostro tour dalla stazione della metropolitana che ha dato il nome al simpatico protagonista, ovvero PADDINGTON, dove si può fotografare la statua di ottone dell’orso e si visita il negozio dedicato con vari souvenir e un’ampia collezione di libri. Acquistarne uno rappresenterà un’ottima occasione per iniziare ad avvicinare i bambini alla lingua inglese! Da qui seguendo l’esempio dell’orsetto è facile recarsi al mercato di Portobello, particolarmente ricco il sabato di oggetti di antiquariato e modernariato, abbigliamento ed accessori vintage. Il pomeriggio suggeriamo una visita al Museo di Storia Naturale a South Kensington, un paradiso per gli scienziati in erba!

Secondo giorno

Il nostro consiglio è di fare un Taxi tour con il caratteristico taxi nero, che in due ore vi porterà a visitare i principali monumenti, dove scendere e scattare foto ricordo. Potrete vedere Buckingham Palace, l’Abbazia di Westminster, il Parlamento, la torre del Big Ben, Trafalgar Square. Per informazioni e prenotazioniwww.blacktaxitours.co.ukIl pomeriggio è dedicato ai negozi di Regent Street e di Oxford Street ed in particolare Hamleys, il paradiso dei giocattoli.

Terzo giorno

I bambini sono affascinati dalla storia di Re e Regine e il nostro consiglio è quindi di portarli alla Torre di Londra. Questa fortezza, risalente al 1078, fu voluta da Guglielmo il Conquistatore come emblema del suo dominio sull’Inghilterra. Ci sono bastioni da perlustrare, strade segrete, paurose prigioni e sale scintillanti ricche di tesori. Qui infatti sono custoditi i Gioielli della Corona: uno spettacolo memorabile per grandi e piccini. www.hrp.org.uk/toweroflondon

Related Articles