Primavera in Olanda

tulipsLR

Bulbi, narcisi e tulipani
Da metà marzo a maggio l’Olanda, con la fioritura di crochi, narcisi, giacinti e – naturalmente – dei meravigliosi tulipani, diventa un immenso, coloratissimo giardino. Da Amsterdam si raggiungono facilmente il Noordoostpolder e la costa olandese da Alkmaar a nord fino all’Aja a sud – entrambe famose per le coltivazioni di tulipani. Keukenhof – forse il parco botanico più famoso al mondo – a soli 30 minuti dalla capitale, presenta 32 ettari di superficie, 7 milioni di bulbi e 15 chilometri di passeggiate. Il tema del parco di quest’anno? L’avvincente design olandese

Spiagge, paesini e canali in bicicletta
Voglia di mare, aria corroborante e corse in bicicletta sulle dune? Scheveningen, nei pressi dell’Aja, sprigiona tutto il fascino delle località balneari affacciate sul mare del Nord, ed invita a divertirsi e a rilassarsi all’aria aperta, per poi concludere in bellezza la giornata con un delizioso spuntino accompagnato da un drink sul lungomare, o con una visita al casinò. Un altro tour per gli amanti della pedalata è quello che si può fare fra i mulini di Zaanse Schans, paesino-cartolina a nord di Amsterdam. Ma anche nella stessa capitale non mancano le occasioni per andare in bicicletta, sfrecciando sugli affollati canali, o magari percorrendo la “buitenplaatsenroute” (l’itinerario delle tenute padronali) attorno ad Amsterdam per scoprire bellissime ville e tenute olandesi.

Da Mondrian al design olandese
Nel 2017 l’Olanda celebra il tema “da Mondrian al design olandese” e i 100 anni dalla fondazione del movimento De Stijl. Un’occasione per visitare all’Aja il Gemeentemuseum, che conserva la collezione di opere di Mondrian più vasta al mondo, e che espone per la prima volta simultaneamente 300 pezzi all’interno della mostra “Mondrian & De Stijl” (03.06. – 24.09.2017, www.gemeentemuseum.nl ). Amersfoort è il paese in cui nacque Mondrian: la casa natale dell’artista è oggi un museo a lui dedicato, che riaprirà dopo una complessa restaurazione il 17 marzo. Chi è curioso di saperne di più sulla fondazione della corrente De Stijl potrà visitare la deliziosa città di Leida, vicinissima all’Aja: è qui che cento anni fa, nel 1917, Theo van Doesburg e Piet Mondrian diedero vita alla rivista “De Stijl” specchio dell’omonimo pensiero artistico.

Tagged with:     , , ,

Related Articles