Turista o viaggiatore?

florence-1936780_960_720

In un mondo dove orde di turisti, affollano le metropoli rendendole crocevia di transumanze lungo i consueti punti predefiniti, c’è chi, come un salmone va controcorrente. La cornice è Firenze, città che ha fatto della bellezza e della storia le note dominanti, ma non quella nota del Perseo di Benvenuto Cellini e nemmeno di Piazza della Signoria. O meglio, non solo quella.  Il vero viaggiatore, si sa, ama perdersi. E’ un nomade con lo zaino in spalla e gli occhi in alto, che curiosa attraverso le vetrine e chiacchiera con i bottegai per scoprirne i segreti. Non cena nei ristoranti stellati ma siede ai tavoli delle trattorie. Il viaggiatore chiacchiera, ascolta, assaggia, sperimenta ma non è cosa da tutti. Si tratta di un’educazione all’arte di viaggiare quella alla base di Life Beyond Tourism®, progetto il cui epicentro è il turista, che attraverso una percorso, si trasformerà in un viaggiatore.
Ma, andiamo con ordine.
Carlotta, Corinna e Caterina, non hanno solo la lettera C in comune nel nome. Sono tre donne volitive e sorridenti, diverse nel carattere seppur sorelle. Nelle loro vene scorre il mecenatismo di Paolo, loro padre, i cui tratti ricordano vagamente il semiologo Umberto Eco. Da lui hanno preso le idee poliedriche e lo spirito imprenditoriale, sebbene il primo a mettere i piedi nel mondo del turismo e a avviare quella che sarebbe divenuta una fruttuosa attività nel settore sia stato Romualdo, loro nonno nel 1975. Dal 1982 il capoluogo toscano è iscritto nella lista del Patrimonio dell’Umanità e pertanto ha acquisito un ruolo e una missione ben diversa da una mera destinazione turistica. Per questo motivo, fin dal 1991 l’azienda ha avviato progetti ed attività per sostenere il Patrimonio Culturale e per favorire la conoscenza interpersonale dando al turismo un rinnovato senso, quello poi approdato nel movimento Life Beyond Tourism®, un viaggio dei valori alla riscoperta della reciproca identità per la valorizzazione del dialogo interculturale e per contribuire alla tutela del pianeta. La missione è di fornire gli strumenti per far scrivere un importante capitolo del racconto della propria vita agli ospiti trasformandoli in residenti temporanei e facendoli riflettere sull’importanza di aver optato per un viaggio dei valori, con un soggiorno di adeguata lunghezza anziché per un superficiale e veloce prodotto turistico. Da questa commistione di contenuti e di interessi molteplici, nascono ogni anno idee innovative fra queste, l’iniziativa Vo per Botteghe®, nata per coinvolgere emotivamente l’ospite e metterlo in comunicazione con il patrimonio culturale tangibile e intangibile della città che sta visitando.

Il Centro Congressi al Duomo si compone di due alberghi a quattro stelle nel centro storico di Firenze – Hotel Laurus al Duomo e Hotel Pitti Palace al Ponte Vecchio – e degli spazi a vocazione congressuale dell’Auditorium al Duomo, di Palazzo Coppini e dell’ICLAB-Intercultural Creativity LABoratory, nella zona di Firenze Nord. Tutte le strutture sono sede della pratica sperimentazione e applicazione dei principi di Life Beyond Tourism® lavorando per trasformare i turisti in viaggiatori del mondo, per la crescita della comunità mondiale, per il rispetto della diversità e la tutela del pianeta. In questo contesto Carlotta, Caterina e Corinna Del Bianco, quarta generazione della Famiglia, hanno unito la loro formazione, diversa e complementare, per dare luogo ad un’azienda che abbraccia il mondo alberghiero, commerciale e culturale sul territorio di Firenze e non solo. Carlotta Del Bianco, Amministratore Delegato e Direttore del Centro Congressi al Duomo, con una ultra decennale esperienza nell’organizzazione aziendale e nell’ideazione e gestione eventi, unisce le sue competenze al profilo di Caterina Del Bianco, che in qualità di Consigliere Responsabile Marketing e della Comunicazione, esperta nel settore Web Marketing, SEO, Social networking, fornisce all’azienda le competenze strategiche per la gestione dei siti internet aziendali e di tutta la comunicazione online e offline. Completa il profilo di questa gestione aziendale tutta al femminile, Corinna Del Bianco che, in qualità di Consigliere Responsabile delle Relazioni Internazionali e direttore dell’Istituto Life Beyond Tourism si occupa di tutta la veste grafica aziendale e della neonata area didattica e formativa dell’azienda volta alla pianificazione e realizzazione di corsi ad alto contenuto scientifico e valoriale per la diffusione di Life Beyond Tourism®, a livello internazionale.

Il mecenatismo esiste ancora nel 2018 e assume i profili del viaggio. D’altronde, come dichiarava Dacia Maraini: “Più delle guide, mi fido dei narratori del posto. Prima della partenza e dopo il ritorno leggo i loro libri.” E dai libri e dalla lungimiranza della famiglia Del Bianco, c’è da imparare.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Related Articles