The Acropolis Museum

SsOi5qTVjD-300x300

Di Eleonora Boggio

Non fate confusione (come, invece, ho fatto io). In Atene se domandate al receptionist dell’hotel le indicazioni per raggiungere il Museo Archeologico, vi troverete nel cuore di Monastiraki. E dovrete tornare indietro, perchè a meno che teniate particolarmente a vedere la statua di Poseidone e altri ritrovamenti dell’archeologia greca, il Museo di Atene è un altro.
Dedicato all’acropoli, si trova ai piedi della stessa e raccoglie esclusivamente materiali rinvenuti in loco: il nucleo principale della collezione sono le statue e i frammenti di decorazione architettonica arcaica profanati dai persiani nel 480 a.C., cui si aggiungono sculture del periodo classico.
Data la ricchezza delle collezioni, nel 2002 sono cominciati i lavori di costruzione di una nuova e più ampia sede alle pendici dell’Acropoli. Nel giugno 2007 la vecchia sede è stata chiusa per permettere la ricollocazione della collezione nella nuova, più ampia e moderna sede del museo, in corso di completamento nella città bassa, ai piedi dell’acropoli, la cui apertura è stata effettuata a giugno 2009.
Il nuovo museo dell’Acropoli al suo interno riunisce – in uno spazio ricostruito delle esatte dimensioni e orientamento del Partenone – tutte le parti del fregio appartenenti al governo greco e quelle in corso di restituzione. L’allestimento è spettacolare e la luce attinta dall’esterno attraverso le grandi vetrate, conduce il visitatore in una dimensione particolare.

The Acropolis Museum
Διονυσίου Αρεοπαγίτου 15
Athina 117 42, Grecia
210-9000900

Tagged with:     , , ,

Related Articles