Cosa succede in città

  • Prospettive sul 2021
    Posted in: Cosa succede in città

    Viaggiare? sì! sì! Ecco cosa pensa la maggioranza degli italiani all’idea di partire nel 2021. Infatti, il 48% dei nostri connazionali per il prossimo anno ha già iniziato a pianificare una vacanza verso una meta a corto raggio (21%) o su tratte più impegnative con una permanenza sotto i 14 giorni (19%), e se il […]

  • Trentino: Ma che bel castello!
    Posted in: Avvenimenti

    Il Trentino riserva in ogni stagione sorprese, spettacoli naturali unici e luoghi inaspettati. Basta incamminarsi lungo sentieri meno battuti per scoprire luoghi nascosti, piccole gemme immerse nella natura, pronte a stupire ed incantare. A circa dieci minuti di auto da Trento, nel paese di Lavis, c’è un giardino storico che sembra uscire da un racconto fantastico. […]

  • Melk: viaggio nel Nome della Rosa
    Posted in: Cosa succede in città

    “Giunto al finire della mia vita di peccatore (…) trattenuto in questa cella del caro monastero di Melk, mi accingo a lasciare su questo vello testimonianza degli eventi mirabili e tremendi a cui in gioventù mi accadde di assistere”. Quello che precede è un incipit che ha segnato la storia della letteratura mondiale. Milioni di […]

  • Vienna d’agosto (II parte)
    Posted in: Avvenimenti

    Vienna si presenta come una città viva e non è solo valzer, o Danubio, sacher torte, wiener schnitzel e birra gelida appena spillata. Vienna è una signora elegante che strizza l’occhio alla cultura con i suoi cento musei e, mentre “i due eroi” si ritemprano dalla mattinata al Prater io ne approfitto per andare alla […]

  • Vienna in Agosto (I parte)
    Posted in: Avvenimenti

    Il nostro viaggio in Austria raggiunge il suo culmine a Vienna dove decidiamo di sostare per due notti. Scegliamo un hotel boutique, attratti dall’aria fanè e deco della sua facciata blu. Solo una volta arrivati a destinazione scopriamo che dista due chilometri dalla cattedrale di Santo Stefano ma che questa distanza, apparentemente acuita dalla stucchevolezza […]

  • Paradisi per smartworking
    Posted in: Avvenimenti

     Sono diversi gli studi scientifici che sottolineano il legame tra viaggiare e l’aumento della creatività, della curiosità e della flessibilità mentale, della produttività sul lavoro e addirittura delle possibilità di fare carriera. L’autunno 2020 rappresenta un’opportunità senza precedenti per molti aspiranti globetrotter, dato che numerose aziende riprenderanno l’attività in modalità smartworking: quale occasione migliore quindi […]

  • Bressanone: to do list
    Posted in: Avvenimenti

    Bressanone in Alto Adige è la convincente simbiosi della città più antica del Tirolo con gli accoglienti vicoli e il vivace centro cittadino, i romantici villaggi turistici circostanti e la Plose. Ma Bressanone è anche un’esperienza culturale e naturale in tutte le stagioni. Le foglie degli alberi cambiano lentamente colore e i giorni e le […]

  • L’autunno dorato
    Posted in: Avvenimenti

    Insenatura appenninica della provincia di Parma al confine tra la Liguria e la Toscana, è con l’autunno che l’Alta Valtaro (PR) fiorisce davvero, inaugurando una stagione del gusto che lascia sul palato la dolcezza delle castagne e il sapore raffinato di funghi e tartufi.Dominata dalle imponenti cime del Molinatico, del Pelpi e del Penna e attraversata dal fiume che ne decide il nome, quest’area […]

  • Salisburbo: dove ogni angolo è musica
    Posted in: Cosa succede in città

    La seconda tappa del nostro viaggio on the road prevede l’arrivo a Salisburgo, un tempo crocevia commerciale e ambita città che faceva da cornice allo scambio del sale. La ricchezza del suo passato l’ha resa preziosa al punto da divenire patrimonio Unesco. Salisburgo è la città del festival e della musica, ma ama la raffinatezza […]

  • Un viaggio diverso: da Molveno a Innsbruck
    Posted in: Cosa succede in città, Europa

    Quest’anno abbiamo scelto di fare un viaggio particolare, che però si è dimostrato pieno di sorprese. E’ cominciato tutto per gioco che pare un paradosso in tempi di COVID19. Il lungo viaggio era vietato e, per noi che siamo nomadi di indole ma stanziali per necessità sotto il cielo di Milano, pareva una soluzione castrante. […]