Le piante di Natale

books-3454381_960_720

Gli esperti di Christmas Garden consigliano e aiutano a trovare quella perfetta per la persona a cui la si vuole regalare, scegliendola tra le tante piante del Natale.
La Stella di Natale è sicuramente la più conosciuta. Parlando di Natale e pensando a un regalo si pensa subito a lei, che della festività più amata porta anche il nome. Ma non è certo l’unica. Molto bella e particolare è la Rosa del Natale. Nel linguaggio dei fiori è simbolo di rinascita e quindi diventa il pensiero ideale per chi sta intraprendendo una nuova avventura.
Richiama alla perfezione i colori del Natale con le sue foglie verdi e lucide e le bacche rosse l’Ardisia Crenata. Una pianta che può stare tranquillamente in casa, facile da gestire e che quindi diventa il regalo ideale per chi ama circondarsi di piante, ma che purtroppo non ha proprio il pollice verde. Perfetto per abbellire i giardini in inverno, l’Agrifoglio è considerato da sempre una pianta magica. Plinio il Vecchio consigliava di piantare l’agrifoglio vicino all’ingresso dell’abitazione per proteggerla dai demoni: le sue foglie pungenti avrebbero tenuto lontano gli spiriti maligni. Sicuramente, al di là delle credenze, è l’ideale per composizioni natalizie home made da regalare alle amiche o per dare un tocco particolare ai pacchetti regalo. Uno dei simboli del Natale è sicuramente il vischio. Le sue foglie verdi e le bacche bianche, che ricordano un po’ le perle, hanno dato vita a una leggenda: si dice che le bacche di questa pianta siano le lacrime di felicità che una dea celtica ha versato dopo aver ritrovato il figlio creduto morto per mano del fratello. Versò le lacrime sulla freccia fatta di vischio che aveva ucciso il figlio e lui riprese vita. La donna baciò la pianta e per questo oggi è di buon auspicio baciarsi sotto il vischio, diventato simbolo di fortuna, serenità e pace.

 

Related Articles